Contenido principal del artículo

Francisco José Rodríguez-Mesa
Universidad de Córdoba
España
Vol. 14 (2020), Artículos, Páginas 27-34
Cómo citar

Resumen

Tra il 1489-1490, durante il periodo al servizio della famiglia Bentivoglio, Giovanni Sabadino degli Arienti scrisse la Gynevera de le clare donne, un catalogo contenente trentatré vite di donne esemplari dedicato a Ginevra Sforza Bentivoglio, moglie di Giovanni II. Nonostante la sua originalità, quest’opera non ha goduto di un grande interesse da parte della critica fino ai giorni nostri. In questo contributo ci proponiamo di offrire una descrizione generale dell’opera, sottolineando i principali tratti per cui si potrebbe dire originale all’interno del genere di appartenenza.

Descargas

La descarga de datos todavía no está disponible.

Detalles del artículo

Citas

Arienti, G. S. (1888). Gynevera de le clare donne. Bologna: Romagnoli-Dall’Acqua.

Basile, B. e Scalchi, S. (2008). «Un autografo di Sabadino degli Arienti». Filologia e critica, vol. xxxiii, pp. 95-109.

Chandler, S. B. (1952). «A Renaissance news correspondent». Italica, vol. xxix, pp. 158-163.

— (1953). «Appunti su Giovanni Sabadino degli Arienti». Giornale storico della letteratura italiana, vol. cxxx, pp. 346-350.

— (1954a). «Il Trattato della pudicizia di Sabadino degli Arienti». La bibliofilia, vol. lvi, pp. 110-113.

— (1954b). «Due raccolte di rime compilate nel Quattrocento». Rinascimento, vol. v, pp. 112-116.

— (1954c). «Un corrispondente per Lodovico il Moro». Archivio storico lombardo, vol. LXXX, pp. 233-236.

— (1981). «La Gynevera de le clare donne di Sabadino degli Arienti». Giornale storico della letteratura italiana, vol. clviii, pp. 222-234.

Corfiati, C. (2012). ««Molte se può dire, a la nostra aetate cum excellentia vixero». Le donne nella storia, secondo Sabadino degli Arienti». In L. Secchi Tarugi, Feritas, Humanitas e Divinitas come aspetti del vivere nel Rinascimento (pp. 523-531). Firenze: Franco Cesati.

Dallari, U. (1888). «Della vita e degli scritti di Giovanni Sabadino degli Arienti». Atti e Memorie della Regia Deputazione di Storia Patria per le Province di Romagna, vol iii, n. VI, pp. 178-218.

Fasoli, G. (1993). «Gynevera de le clare donne: frivolezze, austerità ed altro». In F. Bocchi, Memoriale per Gina Fasoli. Bibliografia ed alcuni inediti (pp. 103-108). Bologna: Grafis.

Ghinassi, G. (1962). «Giovanni Sabadino degli Arienti». Dizionario Biografico degli Italiani, vol. IV. Recuperato il 3 marzo 2020, in https://www.treccani.it/enciclopedia/giovanni-sabadino-degli-arienti_(Dizionario-Biografico)/.

Hopkins, S. S. (2016). Female Biographies in Renaissance and Post-Tridentine Italy (Tesi di dottorato). Los Angeles: University of California.

James, C. (1996). Giovanni Sabadino degli Arienti: A Literary Career. Firenze: Olschki.

— (2002). Giovanni Sabadino degli Arienti. The Letters (1481-1510). Firenze: Olschki.

Kolsky, S. D. (1998). «Bending the Rules: Marriage in Renaissance Collections of Biographies of Famous Women». In T. Dean, Marriage in Italy, 1300-1650 (pp. 227-248). Oxford: OUP.

— (2003). The Genealogy of Women. Studies in Boccaccio’s De mulieribus claris. New York: Peter Lang.

— (2005). The Ghost of Boccaccio: Writings on Famous Women in Renaissance Italy. Amsterdam: Brepols.

Luzio, A. e Renier, R. (1901). «Cultura e relazioni letterarie di Isabella d’Este». Giornale storico della letteratura italiana, vol. xxxviii, pp. 49-56.

Pateta, F. (1941). «Sulla Glycephila di Mario Filelfo in un nuovo esemplare autografo di Giovanni Sabadino degli Arienti e sulla data di composizione della Gynevera de le clare donne». Atti della Real Accademia d’Italia: Rendiconti della Classe di Scienze morali e storiche, vol. vii, n. II, p. 335.

Quaquarelli, L. (2004). «Clara gente e camere dipinte: Giovanni Sabadino degli Arienti voce della Bologna cortese». Schede Umanistiche, vol. 2, pp. 9-27.

Renier, R. (1888). «Nuove notizie di Giovanni Sabadino degli Arienti». Giornale storico della letteratura italiana, vol. xii, pp. 301-305.

Roediger, F. (1889). Lettere inedite di Sabadino degli Arienti e Tranchedino a Benedetto Dei. Firenze: Tipografia Cooperativa.

Zaccaria, V. (1978). «La fortuna del De mulieribus claris del Boccaccio nel secolo xv: Giovanni Sabadino degli Arienti, Iacopo Filippo Foresti e le loro biografie femminili (1490-1497)». In F. Mazzoni, Il Boccaccio nelle culture e letterature nazionali (pp. 519-545). Firenze: Olschki.