Sibilla Aleramo da Una donna a amo dunque sono. La scrittura autobiografica come documento di verità e di poetica Al Femminile

  • Valentina Zucchi
    Universidad Complutense de Madrid

Resumen

L’articolo propone una riflessione sulla scrittura di Sibilla Aleramo attraverso il confronto tra due romanzi tra i più rappresentativi della sua produzione letteraria. Mentre Una donna rappresenta il manifesto del femminismo italiano, in quanto documento di dura verità e di denuncia sociale, Amo dunque sono, romanzo epistolare, offre una scrittura ormai matura di poetica al femminile, tutto incentrato sul tema dell’amore universale che esprime la sensibilità della nuova donna-scrittrice ormai emancipata, rinnovata e ricostruita; con una nuova identità.
  • Referencias
  • Cómo citar
  • Del mismo autor
  • Métricas

Aleramo, S. (1945). Dal mio diario 1940-44. Roma: Tumminelli.

— (1985). Il passaggio. Milano: Serra e Riva editori.

— (1997). Andando e stando. Prefazione di R. Guerricchio. Milano: Feltrinelli.

— (1998). Amo dunque sono. Milano: Feltrinelli.

— (2007). Una donna. Milano: Feltrinelli.

Aleramo, S. e Campana, D. (2015). Un viaggio chiamato amore. Lettere 1916-1918. Prefazione di B. Conti. Milano: Feltrinelli.

Conti, B. e Morino, A. (1981). Sibilla Aleramo e il suo tempo. Vita raccontata e illustrata. Milano: Feltrinelli.

Folli, A. (2000). Penne leggère. Milano: Guerini e associati.

González, I. (2009). «La revolucionaria e insumisa Sibilla Aleramo: il passaggio». In E. González de Sande e A. Cruzado Rodríguez (a cura di), Las revolucionarias. Literatura e insumisión femenina (pp. 291-302). Siviglia: Arcibel editores.

Martínez Garrido, E. (2000). «Bildungsroman y crítica de género. Novela rosa y narrativa de mujeres». Cuadernos de filología italiana, n. extraordinario, pp. 529-546.

Zambrano, M. (1988). Persona y democracia. La Historia Sacrifical. Barcellona: Anthropos.

Zancan, M. (1995). «Una donna di Sibilla Aleramo». In A. Asor Rosa (a cura di), Letteratura italiana. Le opere, vol. iv, n. 1: Il Novecento. L’età della crisi (pp. 101-143). Torino: Einaudi.

— (1998). Il doppio itinerario della scrittura. Torino: Einaudi.

Zucchi, V. (2022). Sibilla Aleramo da Una donna a amo dunque sono. La scrittura autobiografica come documento di verità e di poetica Al Femminile. Revista De La Sociedad Española De Italianistas, 15, 139–151. Recuperado a partir de https://revistas.usal.es/dos/index.php/1576-7787/article/view/29858

Descargas

Los datos de descargas todavía no están disponibles.
+