Contenido principal del artículo

  • Emilio Peruzzi
Emilio Peruzzi
Vol. 2 (1952), Artículos
Aceptado: nov 5, 2009

Resumen

In queste epigrafi, che consistono quasi sempre di una sola linea, si possono distinguere due parti. La prima parte, che può definirsi onomastica, è costituita da un gruppo di segni o meno spesso da più gruppi e contiene certo almeno un nome di persona, divinità, luogo o comunità, il quale indica la destinazione, provenienza o proprietà delle cose enumerate (intendendosi con questo ultimo termine non solo oggetti ma anche, come appunto potrebbe esser qui il caso, atti cultuali).

Descargas

La descarga de datos todavía no está disponible.

Detalles del artículo